Tenerife è la più grande delle 7 isole. Dal nord al sud, la grande diversità di paesaggi permette al visitante di non annoiarsi nemmeno per un momento.

Dalle vaste pinete ai sofisticati centri turistici, como Puerto de la Cruz al nord, fino al Medano, Los Cristianos, Playa de las Americas e Los Gigantes, al sud, dove si trovano i più lussuosi hotel, visitando città moderne como Santa Cruz, con il suo nuovissimo e originale Auditorio, opera del famoso architetto Santiago Calatrava e, seguendo per i piccoli borghi, che conservano ancora un’atmosfera di altri tempi, ognuno può trovare ciò che desidera.

Il Parco Nazionale del Teide, dichiarato Patrimonio dell’Umanità il 28/7/2007 dall’UNESCO è un impressionante paeseggio vulcanico difficile da dimenticare. Una funicolare permette di arrivare alla vetta, vicino al cratere.

Nell’edificio della biglietteria si trova uno dei nostri centri di souvenirs. Non si può non visitare cittadine come San Cristobal de la Laguna, dichiarata Patrimonio dell’Umanità nel 1999, proseguire poi per Icod de los Vinos, famosa per il suo “drago” millenario, Garachico fondata dai genovesi o Candelalaria, con il suo venerato santuario.

Questi sono solo alcuni dei piccoli centri che danno solo una piccola panoramica di quest’isola così affascinante. Un percorso gastronomico permette conoscere la vecchia e nuova cucina, i piatti tipici e i suoi vini, che ogni anno ricevono numerosi e meritati premi.